lo spazio del traduttore

– dove le idee scelgono nuove lingue

Archivi per il mese di “novembre, 2012”

Spazio al Natale

Vivere la magia del Natale proprio quando si sta traducendo un libretto per bambini su questo magico argomento è una straordinaria esperienza. Sembra indispensabile potersi immergere quasi totalmente in questo tema caro a grandi e piccini perché il ricordo, nonostante il passare degli anni, rimane vivo nelle immagini e  sensazioni legate a questo particolarissimo periodo dell’anno. Non dico di indossare il berretto di Babbo Natale, ma anche il traduttore ha bisogno di addolcire il suo ambiente di lavoro quando il 25 dicembre si avvicina. Quest’anno, con la massima casualità, una parte del mio lavoro sta vertendo proprio nella traduzione di una bella fiaba di Natale, che una casa editrice svizzera attende in gran fretta. Il testo è breve e in francese ; una storia  composta all’incirca da nove cartelle, tutta rivolta alla stemperata magia delle stelle di Natale, che sembrerebbero vegliare affinché questa data sia sempre la più bella festa del mondo.

Il mio spazio di lavoro allora vi si adegua con rispetto perché è questo il mio desiderio : cercare, in ogni stagione, di rendere il mio studio di traduttore un partecipe a cio’ che accade al di fuori delle sue quattro mura. Il locale è abbastanza ampio e arredato con mobili laccati in bianco, acquistati in un grande ipermercato del mobile. Non vi ho investito molto ma nonostante la loro sobria economicità, li trovo pratici e gradevoli al tempo stesso. Sull’ampia vetrata adiacente ad un luminoso terrazzo ho incollato dei fiocchi di neve bianchi, che in trasparenza rendono l’ambiente più allegro e in tema con la festa tanto attesa.

Mi sono permessa anche di aggiugervi un piccolo abete costellato da migliaia di punti luminosi cangianti, contribuendo a rendere l’atmosfera particolarmente calda e avvolgente. Lo accendo quando, verso le 17, la luce fioca dell’inverno nascente lascia posto alla densa oscurità della sera: è per me un rituale simpatico per scandire le lunghe ore che passo pazientemente in questa stanza, lavorando sempre con estrema energia e impegno.

Buon Natale a tutti traduttori !

L. Vannucci

Diplomata presso la Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori di Bologna ha frequentato la Ludwig-Maximilians-Universität per approfondire le sue conoscenze in tedesco e l’università della Sorbonne a Parigi dove ha acquisito un Master in Traduttologia comparata dalla lingua francese a quella italiana. Ha iniziato a lavorare subito e con grande successocome traduttrice e interprete full-time presso diverse agenzie di Milano e provincia.

 

Navigazione articolo